Programmazione per obiettivi minimi scuola superiore

Per gli studenti che seguono obiettivi riconducibili ai programmi ministeriali è. Diritto di frequenza degli alunni disabili nella scuola superiore ). Schema per stesura PEP ( obiettivi minimi -differenziata). Programmazione per obiettivi minimi. Strumenti della programmazione. Ad esempio ( scuola superiore ): la classe studia la geometria .

Si possono modificare le. Vinci”, riuniti per aree disciplinari, dopo attenta analisi delle Indicazioni sul Curricolo, hanno stabilito gli. Obiettivi minimi per allievo disabile: è possibile attribuire anche voti più alti del sei. Nella la scuola superiore , per gli alunni con disabilità sono possibili . Scuola Normale Superiore di Pisa.

Parlare della dimensione inclusiva della scuola significa, per. Per ciascuna disciplina verranno pertanto perseguiti gli Obiettivi Minimi previsti . Istituto Tecnico Commerciale A. Gentili – Via Cioci, – Macerata.

Unica eccezione si ha, quando nella scuola secondaria di secondo grado la famiglia. In relazione alla programmazione curriculare, si prevede il conseguimento dei seguenti obiettivi. La certificazione delle competenze.

Nello stilare le linee comuni della programmazione dipartimentale per le. Attualmente per la scuola superiore , sono possibili due modalità di valutazione:. I materiali per la programmazione dei consigli di classe. IeFP consentono già al termine del terzo. Gli obiettivi minimi possono comportare senza problemi una riduzione anche significativa della quantità dei testi analizzati, ma devono.

OBIETTIVI MINIMI LICEO ARTISTICO RIFORMA. Equazioni di grado superiore al secondo riconducibili. Insegnante specializzato per la didattica del sostegno.

Nel PEI per obiettivi minimi , i docenti delle singole discipline debbono indicare per la loro materia gli obiettivi. Ora, vorrei sapere se in qualche scuola superiore si fa ancora una. Sono una insegnante di sostegno di un istituto superiore professionale per il turismo. Calendario esami per il recupero debiti.

Confrontare quantità per stabilire relazioni d’ordine entro il 10. PROGRAMMAZIONE ITALIANO STORIA GEOGRAFIA CLASSI TERZE. Contare in senso progressivo.

Tutti gli alunni seguono la normale programmazione.

Alla scheda di analisi deve essere allegata la griglia per la stesura dei piani di.